Magistratura Ordinaria – Metodo e Scrittura Giuridica – Corso estivo 2024

900,00  IVA Inclusa

METODO E SCRITTURA GIURIDICA

Corso estivo 2024

L’obiettivo e il metodo del corso

L’obiettivo del corso è implementare il metodo e la capacità di scrittura giuridica dell’aspirante magistrato.

La scrittura giuridica è molto diversa, per stile e funzioni, dalla scrittura letteraria. Per questo richiede un esercizio metodico e metodologico atto a svilupparla.

La scrittura di un tema è il veicolo dei suoi contenuti: un elaborato carente dal punto di vista della scrittura giuridica non può essere valutato come idoneo dalla Commissione di concorso, perché fallisce nel suo nucleo essenziale e nella sua dimensione scientifica e comunicativa.

Il tema deve risolvere questioni giuridiche elaborando soluzioni argomentate attraverso un apposito linguaggio.

Lo scritto giuridico è un testo argomentativo. E’ quindi necessario imparare a motivare la tesi che viene presentata, con l’ausilio degli appositi criteri ermeneutici.

Il metodo

Il corso mira a impartire e sviluppare il metodo e la scrittura giuridica attraverso lezioni incentrate su:

  1. lettura e analisi della traccia;
  2. progettazione dell’elaborato, attraverso la stesura della scaletta;
  3. stesura del tema e revisione del testo.

Relativamente alle prime due fasi, il docente svilupperà la capacità di

  1. individuare le questioni giuridiche poste dalla traccia;
  1. prospettare le tesi in grado di risolvere le questioni poste;
  2. argomentare le tesi;
  3. redigere un’introduzione di sistema e proporre conclusioni originali.

In questo modo il corso prepara l’aspirante magistrato ad affrontare qualunque traccia concorsuale.

Gli strumenti del corso

Il corso si articola in

  • 3 lezioni di metodo e di tecnica di approccio alla traccia;
  • 1 lezione sull’uso della punteggiatura, delle forme verbali, degli avverbi, sui periodi, sull’uso della lingua straniera e del latino, sugli errori grammaticali più frequenti e in generale sulle modalità attraverso le quali rendere il pensiero lineare e immediata la lettura del testo;
  • 1 lezione di spiegazione sull’analisi della traccia e dei vincoli nella stesura del tema, con indicazioni mirate su come redigere l’introduzione e le conclusioni;
  • 1 lezione sulle tecniche argomentative, sugli argomenti logici e retorici e sull’ordine di esposizione degli stessi, sull’analisi e sulla sintesi, sull’uso dei connettivi argomentativi e sulla redazione della scaletta;
  • 1 lezione di spiegazione di un tema precedentemente assegnato;
  • scaletta di svolgimento della traccia assegnata;
  • tema svolto per comprendere come la traccia avrebbe dovuto essere sviluppata;

Modalità di fruizione delle lezioni e di svolgimento delle simulazioni

Le lezioni sono fruibili in streaming da casa, secondo il calendario che segue, e sono disponibili on demand in qualunque momento attraverso la piattaforma e-learning e l’apposita APP scaricabile su smartphone e tablet

Calendario

  • 26 giugno ore 9: lezione sul metodo: l’approccio alla traccia, le fasi da seguire
  • 2 luglio ore 9:  lezione sull’uso della punteggiatura, delle forme verbali, degli avverbi, sui periodi, sull’uso della lingua straniera e del latino, sugli errori grammaticali più frequenti e in generale sulle modalità attraverso le quali rendere il pensiero lineare e immediata la lettura del testo;
  • 10 luglio ore 9: lezione sul metodo: l’analisi della traccia
  • 16 luglio lezione di spiegazione sull’analisi della traccia e dei vincoli nella stesura del tema, con indicazioni mirate su come redigere l’introduzione e le conclusioni.
  • 23 luglio: lezione sul metodo: la progettazione e la stesura dell’elaborato
  • 26 luglio lezione sulle tecniche argomentative, sugli argomenti logici e retorici e sull’ordine di esposizione degli stessi, sull’analisi e sulla sintesi, sull’uso dei connettivi argomentativi e sulla redazione della scaletta
  • 3 settembre: assegnazione di una traccia per la redazione del tema
  • 4 settembre lezione di spiegazione guidata della traccia

Costi:

€ 900 i.i.

GRATIS per gli iscritti al corso annuale magistratura ordinaria 2024-2025

 

Carrello
Torna in alto